Roma, da Ibanez a Cristante: i quattro ex sono fantastici

A Bergamo si sono imposti anche Mancini e Spinazzola. Gasperini: “Tutti forti, ma che rammarico per Roger”

di Redazione, @forzaroma

Chissà se alla fine ci saranno tutti e quattro direttamente dal via. Del resto Ibanez, Mancini, Spinazzola e Cristante si sono valorizzati proprio a Bergamo, sotto la mano sapiente di Gasperini. Chi più e chi meno. Nella testa di Fonseca dovrebbero essere sicuri del posto in tre: Ibanez e Mancini in difesa, oltre a Spinazzola sulla corsia sinistra, riporta La Gazzetta dello Sport.

Sono quattro giocatori forti – ha detto ieri l’allenatore dell’Atalanta –. Spinazzola sta facendo più di quanto fatto negli altri anni, ha trovato il dentista che lo ha messo a posto… a Cristante sono legatissimo, adesso gioca in tutti i ruoli. E anche a Mancini, per tutto quello che ci ha dato. Per Ibanez invece siano un po’ tutti dispiaciuti, poteva essere importante per l’Atalanta. Giocava poco, abbiamo pensato di darlo in prestito e sta venendo fuori con un po’ di rammarico. A differenza di Romero aveva fatto pochi campionati in Italia, ma ha alcune caratteristiche importanti, probabilmente aveva solo bisogno di un po’ di tempo”.

Spinazzola a Bergamo si è guadagnato il ritorno alla Juventus. Cristante, invece, in nerazzurro è tornato a sentirsi un giocatore forte, dopo le esperienze fallimentari di Palermo e Pescara. Gasperini lo faceva giocare trequartista e lui lo ha ripagato con 12 gol stagionali. Che, poi, sono valsi per la Roma un investimento di 30 milioni complessivi.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy