Roma Capoccia, che spettacolo! Zaniolo e Dzeko stellari, turchi travolti

Roma Capoccia, che spettacolo! Zaniolo e Dzeko stellari, turchi travolti

Poker dei giallorossi che sbloccano il risultato su autorete. Nella ripresa totale dominio

di Redazione, @forzaroma

La Roma vince con merito contro la quarta squadra di Istanbul — priva tra l’altro delle stelle Robinho, Skrtel e Inler (quest’ultimo neppure in lista Uefa) — grazie a un 4-0 santificato dall’autorete di Caiçara e i gol di Dzeko, Zaniolo e Kluivert.

Un risultato scintillante, scrive Massimo Cecchini su La Gazzetta dello Sport, che le consente di cominciare un girone già abbordabile nel migliore dei modi, cioè in testa insieme al sorprendente Wolfsberger. E se il poker non convincesse, basti pensare che i tiri nello specchio della porta sono 12-1 per i giallorossi, con l’unico dei turchi giunto solo al 34’ della ripresa.

Fonseca si può permettere il lusso di cambiare 5 titolari rispetto alla vittoria contro il Sassuolo. Occhi puntati soprattutto su Pastore in campo al posto di Pellegrini. L’argentino è stato fischiato all’inizio e applaudito alla fine. Protagonista assoluto è stato Nicolò Zaniolo, i cui strappi hanno mandato sempre in crisi Clichy e Topal. Il numero 22 giallorosso autore di un assist e mezzo e di un gol dei quattro. Bene anche la difesa che stavolta non ha sofferto.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy