Roma al primo giorno di scuola: “Bello anche solo correre”

Perotti: “Vogliamo rigiocare”. E Fonseca studia la difesa a tre

di Redazione, @forzaroma

Non è stato proprio come il primo giorno di scuola, ma per alcuni versi ci siamo andati anche vicini, scrive Andrea Pugliese su La Gazzetta dello Sport.

Nel senso che già solo varcare di nuovo il cancello di Trigoria, dopo quasi due mesi di assenza è stato emozionante. “Già solo rientrare a Trigoria, correre in un campo, è un’altra storia – ha detto ieri Diego Perotti –. Voglio tornare a giocare e finire la stagione. Giusto farlo in sicurezza, senza dimenticare le tante vittime del coronavirus e le famiglie messe a dura prova dal rischio della perdita del lavoro“.

Il primo ad arrivare a Trigoria è stato Pau Lopez, verso le 9. Poi tutti gli altri, a seconda dei vari gruppi. Già, perché i 29 giocatori scesi in campo a Trigoria sono stati scaglionati in tre gruppi diversi (il primo ha iniziato ad allenarsi su due campi alle 9.30, il secondo alle 10.45 e il terzo alle 12).

A parte il solo Zaniolo, che ha proseguito nel suo programma di recupero. A cavallo dei due campi di allenamento c’era Fonseca, che ha seguito così il lavoro (proprio mentre in ogni campo c’era un componente dello staff tecnico, uno dello staff medico e un fisioterapista). I giocatori si sono spogliati nelle proprie camere, dove si sono fatti anche la doccia prima di tornare poi a casa (lasciando gli indumenti in sacchetti sigillati). Con tanto di pranzo, trovato proprio davanti alla porta della camera. Tra un gruppo e l’altro, poi, igienizzazione di palloni, coni, porticine e paletti, con i giocatori che hanno ritrovato subito anche il contatto con la palla.

Si andrà avanti così almeno fino al 18 maggio, quando a Trigoria sperano di poter riprendere gli allenamenti in forma collettiva. Da quel giorno, poi, facile anche che Fonseca possa dar vita a un piccolo laboratorio tattico, magari svoltando anche verso la difesa a tre. Se non in forma definitiva, anche come soluzione alternativa valida per la ripresa del campionato.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy