Roma, 4 regali per Natale. Primo posto, Champions, un top sponsor e più tifosi

Gli obiettivi giallorossi per l’anno nuovo, dal campo alle casse del club. A metà dicembre arriva in Italia Pallotta, si lavora ancora con Etihad

di Redazione, @forzaroma

Prima di Natale la Roma ha 4 obiettivi: tornare in testa in campionato, qualificarsi agli ottavi di Champions, abbracciare presto il main sponsor e riportare i tifosi allo stadio.

In campionato la Roma è tornata ad inseguire Inter e Fiorentina. Da qui a Natale, come livello di difficoltà, la squadra di Garcia ha un calendario simile a quello dei nerazzurri e della Viola: la gara di Bologna, poi l’Atalanta all’Olimpico, doppia trasferta in casa del Torino e del Napoli e chiusura con il Genoa tra le mura amiche. Il bottino pieno sarebbe gradito ma, come scrive Andrea Pugliese su “La Gazzetta dello Sport“, anche con 11/13 punti si potrebbe festeggiare.

Ieri Garcia ha ripreso a lavorare a Trigoria, ancora sconvolto per quanto accaduto a Parigi. La prossima settimana torna la Champions: si va a Barcellona. Un’eventuale vittoria al Camp Nou sarebbe il massimo, in caso contrario la Roma deve battere il Bate in casa e aspettare i risultati del Bayer Leverkusen: se i tedeschi vincono a Borisov, per passare dovrebbero poi battere in casa pure il Barça.

Intanto Pallotta continua a lavorare sul main sponsor. La trattativa con Turkish Airlines si è arenata, quella con Etihad no. Ma il presidente giallorosso sta lavorando molto anche con alcuni colossi Usa (Google e Microsoft?).

L’ultimo regalo di Natale che si vogliono fare a Trigoria è quello di riportare la gente allo stadio. Lo scorso anno gli incassi da botteghino furono 43,6 milioni di euro (con una media di 40.135 spettatori a gara). Numeri difficile da replicare (basti pensare che a oggi c’è già una perdita in media di quasi 3mila spettatori a gara).

1 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. encat - 5 anni fa

    mi accontenterei anche solo dei primi due, se avere più tifosi vuol dire avere più idioti casinisti meglio non averne

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy