Ritiro nei centri sportivi: ok Roma, Juve e Lazio. Mezza Serie A va in hotel

Trigoria attrezzata per ospitare il ritiro, così come Formello e la Continassa

di Redazione, @forzaroma

Alla ripresa degli allenamenti i giocatori si ritroveranno in ritiro: non solo, i luoghi frequentati da squadra e personale coinvolto dovranno essere sanificati, riporta “La Gazzetta dello Sport”. Il centro sportivo, le palestre, gli spogliatoi, ma anche gli hotel in cui le squadre soggiorneranno in mancanza di una sede propria. La Serie A torna divisa: la Juventus include alla Continassa quattro campi di allenamento e il J Hotel dotato di 138 camere, più che sufficienti per tutto il gruppo squadra. Il Milan ha 56 stanze disponibili a Milanello, 2 sale da pranzo e 2 spogliatoi. Il Napoli si adegua sfruttando il resort dei ritiri prepartita, oltre ai due campi di Castelvolturno. Grandi spazi anche a Formello: circa 100 camere, 7 campi, foresteria e 5 palestre. Il Cagliari resterà ad Assemini dove ha 3 campi e un’ampia struttura per mangiare e dormire.

Non è altrettanto spaziosa la Pinetina, centro d’allenamento dell’Inter: sui 4 campi di allenamento e i 2 spogliatoi la squadra può essere gestita, così come al ristorante. Ma le camere sono 27: non abbastanza per un gruppo di almeno 60 persone. Situazione simile a quella dell’Atalanta: 7 campi d’allenamento, 2 palestre, sala da pranzo, ma “solo” 24 stanze per dormire. Alle 23 di Trigoria, la Roma può aggiungere le 13 solitamente dedicate al settore giovanile: i 4 campi e i 2 ristoranti sono sufficienti alle altre esigenze.

Serviranno nuovi spazi, così come per le altre squadre che normalmente si appoggiano a strutture esterne. Di solito un hotel in città. Vale per molti, dal Genoa alla Samp. Così come per Torino, Spal, Bologna. Anche il Mapei Football Center del Sassuolo non basta, così come per l’Udinese al Bruseschi: ci sono tutti gli ambienti necessari, ma non abbastanza stanze. Il Verona ha già organizzato: ritiro a Peschiera del Garda e preparazione allo Sporting Center Paradiso. Mentre il presidente viola Commisso lavora a un nuovo maxi centro sportivo, la Fiorentina ha una struttura vicino allo stadio con un solo campo e ristorante. Il Brescia al Torbole Casaglia ha solo i campi: per il resto si va in hotel.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy