Riecco Zubiria: sarà manager per i rapporti con l’Uefa

Riecco Zubiria: sarà manager per i rapporti con l’Uefa

Il dirigente torna dopo l’addio nel 2017: il suo sarà un ruolo operativo voluto in prima persona da James Pallotta

di Redazione, @forzaroma

È stato, tra le altre cose, una delle due persone ad aver assistito dal vivo a uno dei momenti più importanti e complicati della storia recente della Roma. Manolo Zubiria, in veste di team manager, era presente alla celebre discussione tra Totti e Spalletti che nel febbraio 2016 portò al clamoroso allontanamento dell’allora capitano dal centro sportivo di Trigoria.

Dopo aver lasciato la Roma nel 2017 e aver lavorato alla Concacaf come dirigente, l’americano di origine spagnola è tornato nel club giallorosso come responsabile di tutto quello che ha a che fare con la Uefa e responsabile delle attività logistico-sportive del club, scrive Chiara Zucchelli su “La Gazzetta dello Sport”. Il suo sarà un ruolo operativo, voluto direttamente da Pallotta e oggi sarà allo stadio, dove aveva messo piede l’ultima volta il 28 maggio 2017, il giorno dell’addio al calcio di Totti.

Potrà aiutare la società giallorossa a crescere a livello internazionale: si è occupato di Giochi Olimpici, Mondiali, Coppa America e Champions League e alla chiamata della Roma non ha saputo dire di no.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy