Forzaroma.info
I migliori video scelti dal nostro canale

La Gazzetta dello Sport

Riconquistare Mou. Oliveira, Maitland, Vina: la Roma chiama

Riconquistare Mou. Oliveira, Maitland, Vina: la Roma chiama

Il trio giallorosso attende la sfida contro il Vitesse, una ghiotta occasione per riprendersi titolarità e fiducia del tecnico

Redazione

Il cuore di Mourinho è uno spazio accogliente ma scomodo al tempo stesso: vi si accede con una dedizione totale e vi si esce per trascuratezza evidente, scrive Massimo Cecchini su La Gazzetta dello Sport. Dopo la disfatta con il Bodo, ad esempio, alcuni giocatori non si sono più ripresi e sono dovuti andare a cercare fortuna altrove. Kumbulla no. Il difensore ha riconquistato la fiducia persa del mister e in qualche modo, potrebbe fare da Virgilio in quel viaggio in purgatorio che aspetta tre giocatori che parevano avere le stimmate dei protagonisti nella Roma. Trattasi di Sergio Oliveira, Ainsley Maitland-Niles e Matías Vina. Il trio giallorosso attende la sfida contro il Vitesse, una ghiotta occasione per riprendersi titolarità e fiducia di Mou. Oliveira è stato un fuoco di paglia. Almeno sino ad oggi. Ha donato subito due gol in altrettante partite di campionato, si è inserito negli schemi alla perfezione però poi c’è stato un appannamento imprevisto. Per il momento è in prova, anche perché a luglio la Roma deve riscattarlo.

Discorso diverso quello legato a MaitlandNiles. A sinistra l’inglese non ha convinto, soprattutto in fase difensiva. Così, dopo le prime due partite, il suo minutaggio è andato sempre più a calare, fino a non vedere neppure il campo contro Spezia e Atalanta. Non è un caso che radio mercato stia tornando a parlare di Dalot del Manchester United.

Infine Viña. Il terzino è stato acquistato in estate per 13 milioni neppure rateizzati, avendo il compito di non far troppo rimpiangere Spinazzola. Nelle ultime 6 partite Viña è andato in panchina 4 volte e contro l’Atalanta, Mou gli ha preferito il baby Zalewski. Insomma, adesso il terzino dovrà riguadagnare posizioni in fretta se non vorrà salutare in estate.