Raggi sicura: “Senza l’ok pagherebbe il Comune”

Raggi sicura: “Senza l’ok pagherebbe il Comune”

Il punto della sindaca di Roma sulla situazione del nuovo stadio: “Ho fatto una “due diligence” sulla questione”

di Redazione, @forzaroma

Ascoltandola a “Non è l’Arena” su La7, l’impressione è che Virginia Raggi darà il via libera al nuovo stadio della Roma più per dovere che per amore ma, come riporta La Gazzetta dello Sport, questo non cambia lo stato delle cose, ovvero: la Roma sarà soddisfatta. “Noi ci scagliammo contro la proposta della giunta Marino, abbiamo fatto un esposto in Procura, ma è stato archiviato perché evidentemente non era sufficiente. Noi non volevamo fare quel tipo di stadio, perché del progetto solo il 14% sarebbe stato destinato all’impianto. L’ex assessore Berdini ha attivato la Conferenza dei Servizi. Se non l’avesse fatto noi non saremmo qui a parlare. Ora Berdini è sempre polemico, ma dimentica che andò via perché disse che io avrei avuto un’amante. Ma quale stadio! Berdini è andato via per quelle cose. Io ho chiesto pareri all’Avvocatura, per trovare un appiglio per smontare la delibera di Marino ma questo appiglio non ce l’hanno dato. Se si va avanti, siamo soggetti a procedimenti risarcitori nei confronti del Comune. Io ho fatto una “due diligence” sulla questione e ora ne sto facendo un’altra, ma non posso sottoporre l’amministrazione a un danno erariale”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy