Raccattapalle perditempo. L’Uefa deferisce i giallorossi

Aperto un procedimento disciplinare verso la Roma anche per l’accensione e il lancio di fumogeni. Il 31 maggio l’esame del deferimento

di Redazione, @forzaroma

L’Uefa ha aperto un procedimento disciplinare nei confronti della Roma per i fatti di martedì, durante la sfida con lo Shakhtar. Come riporta l’edizione odierna de “La Gazzetta dello Sport”, alla società giallorossa è contestata l’accensione e il lancio di fumogeni, oltre alla perdita di tempo dei raccattapalle. Da ricordare l’episodio di Matteo Cancellieri, 16 anni, il raccattapalle spinto oltre i cartelloni pubblicitari da Facundo Ferreyra. La commissione disciplinare della Uefa esaminerà il deferimento il 31 maggio.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy