Qui Perugia dove vive lo sceicco della Roma

di finconsadmin

(La Gazzetta dello Sport – A.Pugliese) – Due camere, cucina e bagno. Non proprio una reggia, come verrebbe in mente pensando a uno sceicco. ? la casa, invece, dove ha vissuto a lungo Adnan Adel Aref Qaddumi Al Shtewi, esattamente a Cordigliano, frazione di Perugia (8 chilometri dal capoluogo umbro, a met? strada con Ponte Pattoli), meno di 50 abitanti. In tutto, per?. […]

 

A metterlo in contatto con il d.g. Franco Baldini, nei giorni scorsi, ? stato Michele Padovano, ex attaccante di Juventus, Genoa e Crystal Palace, ma ancora alle prese con la giustizia italiana, visto che nel 2011 ? stato condannato in primo grado a 8 anni e 8 mesi di carcere per associazione per delinquere finalizzata al traffico internazionale di stupefacenti (nel 2006 l?ex attaccante fu arrestato, in una vicenda che coinvolse inizialmente anche Vialli e Caricola).

 

 

Trattativa ?Con Roma c?? un legame speciale?ha detto ieri lo sceicco ?. Siamo ancora in una fase di trattativa. Sono giornate particolarmente intense, sono un po? stanco. La squadra? Mi piace moltissimo e la mia passione per il calcio mi ha spinto a tutto ci?. La prima cosa che uno pensa quando sente l?Italia ? proprio la Roma?. Al Qaddumi dovrebbe entrare nel club entro fine marzo, con un paio di cospicui aumenti di capitale (40-50 milioni di euro l?uno, il primo per permettergli l?ingresso nella compagine azionaria di AS Roma SPV LLC, il secondo per rafforzare il patrimonio di NEEP Roma Holding Spa). In cambio, per?, vuole voce in capitolo: la carica di vicepresidente, con l?ingresso anche di un uomo di sua fiducia (forse lo stesso Padovano, ma la Roma nicchia e fa sapere che non ? Padovano il tramite). A Trigoria aspettano i prossimi passi, anche perch? Al Qaddumi si era avvicinato gi? due anni fa, prima dello sbarco degli americani. Unicredit, all?epoca, per? non si fid?[…]

 

Cambiamenti Eppure, a Perugia, Al Qaddumi ? praticamente uno sconosciuto. ?Uno sceicco? Magari, servirebbe a noi, non alla Roma?, ? un po? il leit motiv nella citt? del Grifo. Ed invece Adnan, 54 anni, ha la testa ai giallorossi. Trasferitosi in Italia giovanissimo (per l?invasione israeliana in Cisgiordania) e persi i genitori in guerra, ha messo le mani sul capitale di famiglia solo negli ultimi due anni. E ha deciso di comprare Castello delle Regine, una propriet? di oltre 400 ettari tra Narni e Amelia, fatta di vigneti (sangiovese, merlot e cabernet sauvignon), olivi, allevamenti di chianina e una lussuosa country house (Podernovo, zona San Liberato). La trattativa sembra in dirittura d?arrivo. ?? una persona cordiale, che vive qui da anni – dicono a Montelaguardia, dove hanno studiato i figli -. Lo zio era un parlamentare palestinese, la famiglia ha sempre vissuto in modo semplice?. […]

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy