Primavra: De Rossi boys, la stagione ? finita

di finconsadmin

(Gazzetta dello Sport – C.Pizzigoni) Cominciata con la bella vittoria in Supercoppa Italia, si chiude mestamente la stagione della Roma Primavera: nello spareggio per l’accesso alle finali di categoria, netta sconfitta per 2-0 sul campo dell’Inter. I ragazzi di Alberto De Rossi hanno lottato ma non hanno mai trovato una chiara identit? di gioco e psicologicamente hanno sofferto il gol che ha sbloccato la gara, giunto per una papera di Svedkauskas, fin l? perfetto in un paio di interventi, e l’immediato raddoppio nerazzurro. L’approccio alla gara ? stato diametralmente opposto: molto pi? in palla l’Inter, che ha iniziato subito aggredendo la gara, sfiorando il vantaggio gi? dopo due minuti di gioco, grazie a una bella iniziativa di Bocar.

 

 
LA PARTITA? Senza Calabresi e Capradossi il tecnico Alberto De Rossi sceglie il 4-2-3-1 con Catania e Cittadino in mediana e Matteo Ricci a supporto della fase offensiva, dove Ferrante ritrova la titolarit? al centro dell’attacco, con Frediani e Ferri ai lati. La Roma non trova mai le distanze giuste, soffre tremendamente la posizione di Gabbianelli tra le linee e soprattutto non riesce mai a ripartire con convinzione. Proprio il fantasista parte indisturbato palla al piede, calcia con forza una palla dalla traiettoria leggibile, ma Svedkauskas sbaglia la posizione e si fa scivolare la sfera sotto il corpo: il vantaggio interista diventa doppio sessanta secondi dopo, col numero 10 ancora libero che pesca Colombi sulla destra, pronto a realizzare il bis. Poco ispirata la risposta della squadra giallorossa, che al 16′ della ripresa perde anche Boldor, espulso per doppio giallo: ? il segnale della definitiva resa giallorossa.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy