Primavera, super Celar a Bergamo. De Rossi: “Ora iniziamo un altro campionato”

Decide lo sloveno con una tripletta. Atalanta k.o e i giallorossi volano in cima alla classifica

di Redazione, @forzaroma

Esattamente un anno fa, la Roma Primavera crollò in casa contro l’Atalanta. Finì 7-1 per i nerazzurri trascinati dalla tripletta di Barrow. Un anno dopo – scrive Marco Calabresi su “La Gazzetta dello Sport” – un’altra tripletta ha vendicato quella sconfitta, permettendo ai giallorossi di vincere 3-0 lo scontro diretto sul campo di una squadra che arrivava alla partita a punteggio pieno e di agganciare la vetta della classifica. Un ciclone a Zingonia: Zan Celar, punta slovena arrivata dal Maribor, che in Youth League non può giocare per motivi regolamentari (è fuoriquota), è inarrestabile. 7 gol in 3 partite: doppiette contro Napoli e Palermo, tripletta a Bergamo e 2 assist di Alessio Riccardi. Oltre un calcio di rigore trasformato nel finale per fallo su Bouah. “Non c’era senso di rivalsa nei confronti dell’Atalanta, ma ci tengo a sottolineare la prova dei ragazzi che giocano meno e che sono stati straordinari – ha detto Alberto De Rossi -. Questa doveva essere la partita del rilancio, per far vedere che ci siamo. Dalla prossima inizia un nuovo campionato per noi”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy