Poco pubblico, scatta l’operazione-Olimpico: con la Juve in 50mila

Poco pubblico, scatta l’operazione-Olimpico: con la Juve in 50mila

Prezzi ridotti e Under 14 gratis per facilitare il ritorno dei tifosi allo stadio: stasera in 35mila

di Redazione, @forzaroma

La Roma ormai da tempo sta lanciando tutta una serie di iniziative per cercare di riavvicinare i propri tifosi. Questa sera – contro il Torino – si girerà sostanzialmente sugli standard abituali di questa stagione, circa 35 mila spettatori. Ma già domenica prossima, contro la Juventus, verrà abbattuto molto probabilmente il muro dei 50mila tifosi. C’è la Juve, è chiaro, il richiamo è forte nonostante i biglietti non siano poi a prezzo di saldo. Ma può essere un’ottima ripartenza su poi costruire anche un futuro, riporta “La Gazzetta dello Sport”.

Col Torino, ad esempio, lo studente di ogni ordine e grado può entrare pagando 15 euro per un biglietto di Curva Nord (prezzo normale 25). E per chi invece compra un biglietto intero nei settori di Monte Mario Nord o Top Nord c’è anche la possibilità di farsi accompagnare gratuitamente da un Under 14. Di più, giovedì è stata lanciata anche una flash sale di 24 ore, dove la gente poteva comprare i biglietti di Monte Mario Nordo o Top Nord con uno sconto del 30% rispetto al prezzo pieno (da 65 a 75 euro). Poi la società ha deciso di regalare il biglietto di Roma-Gent (andata dei sedicesimi di finale di Europa League, in programma il prossimo 20 febbraio) a tutti quei tifosi che nelle tre precedenti trasferte europee (Graz, Mönchengladbach e Istanbul) hanno seguito la squadra giallorossa.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy