Petrachi-Massara: se c’è l’ok, blitz a Boston

Petrachi-Massara: se c’è l’ok, blitz a Boston

L’attuale d.s. del Torino vuole una nuova sfida, però chiede alla Roma pieni poteri senza le ingerenze del consigliere Baldini

di Redazione, @forzaroma

Per il ruolo di nuovo ds della Roma Gianluca Petrachi è in prima fila nei “desiderata” del club, che però si guarda bene dall’ufficializzarlo (pur avendolo contattato da tempo) appunto per una questione di stile, esplicitata ieri dal presidente Urbano Cairo. “Petrachi alla Roma? Non sarebbe bello se ci fossero davvero dei contatti perché i giallorossi sono in lotta con noi per un posto in Europa. Sarebbe un conflitto di interessi. Spero che queste voci non siano vere. Per me Petrachi resterà un altro anno” riporta Cecchini su La Gazzetta dello Sport. L’impressione è che difficile che accada, tant’è che da Trigoria non escludano come ai primi di maggio il d.s. possa effettuare un blitz a Boston per incontrare Pallotta. La convivenza con l’attuale d.s. Massara non sarà un problema. Ciò che Petrachi vuole, pur senza mettere in discussione il ruolo di consigliere di Baldini, è avere carta bianca nel suo lavoro.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy