Perotti: «Totti? Così bravo e non ha bisogno di correre»

Molto amico dell’argentino è lo spagnolo Iago Falque, che farà «di tutto per mettere in difficoltà Spalletti»

di Redazione, @forzaroma

Tre sere fa erano a cena insieme con Diego Perotti che cucinava l’asado e Iago Falque che ne approfittava, ieri sono stati tra i protagonisti del media day dedicato ai siti che si occupano dell’informazione giallorossa. Da una parte lo spagnolo, che sta giocando poco, ha detto che farà «di tutto per mettere in difficoltà Spalletti», dall’altra – scrive Chiara Zucchelli su “La Gazzetta dello Sport” – l’argentino ha speso parole al miele per Totticon i suoi piedi non ha bisogno di correre, paragonarmi a lui significa mancargli di rispetto») e poi ha parlato di un tema delicato come l’omosessualità nel calcio: «Questo argomento è ancora tabù come se fosse qualcosa di strano. Quello che si fa con amore conta più di tutto, dovremmo avere più testa e lasciare alle persone la possibilità di scegliere con chi vivere e formare una famiglia. Siamo nel 2016 ormai».

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy