Forzaroma.info
I migliori video scelti dal nostro canale

La Gazzetta dello Sport

Perez: “Ora dobbiamo andare avanti in Conference”

Getty Images

Lo spagnolo fin qui ha giocato pochissimo: "Ma prepararsi bene è fondamentale". Smalling, 4 gol: "Mi sento in forma"

Redazione

La partita l’hanno ribaltata loro, in quattro piccoli minuti, scrive Andrea Pugliese su La Gazzetta dello Sport. Prima quella dolce parabola di Carles Perez, poi il tap-in ravvicinato di Chris Smalling. Se la Roma è ancora quinta in classifica, lo deve soprattutto a loro due. Gli uomini del ribaltone, la coppia che ha rovesciato di colpo la Salernitana. "Sappiamo che sarebbe stata una partita difficile, ma siamo stati bravi a reagire – dice alla fine Carles PerezSono tre punti importanti per il nostro campionato".  Già, e per lui quello di ieri è un gol pesantissimo, considerando che Perez nelle 14 partite disputate dalla Roma da inizio 2022 ha giocato la miseria di 96 minuti complessivi. "Questo è il nostro lavoro, io penso che allenarsi bene sia fondamentale per giocare bene – risponde lo spagnolo a chi gli ricorda i complimenti di Mou – Io sono qui per giocare e quando il mister mi chiama cerco di aiutare la squadra. Era tanto che non segnavo, farlo davanti a uno stadio così pieno è stato bellissimo. Ora, però, giovedì dobbiamo battere il Bodo, vogliamo arrivare fino alla finale della Conference League". Concetto simile a quello espresso da Smalling, giunto al quarto gol stagionale, il che gli fa eguagliare il record personale stabilito con il Manchester United in due circostanze, nel 2015 e nel 2018. "Questa vittoria è importante anche per il ritorno di Conference, ci dà grande fiducia – dice il difensore – Giovedì dovremo giocare con lo stesso carattere mostrato nel secondo tempo. E con questi tifosi sono sicuro che riusciremo a battere anche il Bodo".