Perez e Villar, largo ai giovani: le forze fresche per la Serie A d’estate

I due spagnoli saranno utili a Fonseca quando il campionato ripartirà

di Redazione, @forzaroma

Campionato d’estate, nella calura e con partite ravvicinate. La Serie A ripartirà in condizioni estreme. Pioveranno infortuni, fioriranno stanchezze e impedimenti vari. Ci sarà forse bisogno di forze fresche, di ragazzi in gamba, scrive Sebastiano Vernazza su “La Gazzetta dello Sport”. Così, esclusi i giovani già titolari fissi, come Tonali del Brescia, mettiamo a fuoco una gioventù semi-nascosta. Qualcuno è più o meno noto, qualcun altro è sconosciuto. Non tutti manterranno le promesse, è fisiologico, ma, come diceva un vecchio allenatore, è facile parlare con il senno di poi.

Per la Roma ci sono Perez e Villar: Carles è andato via dal Barcellona per diventare grande. Ma se il Barcellona lascia partire qualcuno… Il luogo comune è noto, ma Carles Perez può dimostrare al Barça di aver sbagliato i calcoli. La Roma ha preso in prestito un attaccante multiuso e motivato per il distacco dalla casa madre.

Un altro spagnolo, il regista Villar, piace a Fonseca perché non ha paura di prendersi la responsabilità di far muovere pallone e squadra. Ci si chiede perché il Valencia non abbia creduto in lui, ma Villar-Veretout può essere la nuova coppia della mediana romanista.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy