Per il regista Samassekou, il vice N’Zonzi

Per il regista Samassekou, il vice N’Zonzi

Monchi bloccato dalle cessioni Perotti, Gonalons e Jesus fermi Il difensore: «Resto? Decide il d.s.»

di Redazione, @forzaroma

La Roma che sta cercando di piazzare Juan Jesus, Gonalons e uno tra Perotti ed El Shaarawy (più il primo) ma senza grandi risultati, scrivono Andrea Pugliese e Chiara Zucchelli su La Gazzetta dello Sport.

Massara è tornato alla base anche per questo. Solo che Jesus vuole restare, idem Perotti, che ha una buona offerta dalla Spagna (si parla di Villarreal e Valencia) ma che in terra iberica non vuole tornare. E poi c’è Gonalons, che la Roma spera di sistemare in Inghilterra. Tre giocatori che in tutto guadagnano circa 7,5 milioni di euro netti, che al lordo vorrebbe dire un risparmio di circa 13,5 milioni.

Detto del ritorno nell’orbita giallorossa di Pasquale Sensibile (uomo di Sabatini, con Monchi lavorerà nel settore scouting) e di un Kovacic offerto dalla Spagna (ma non interessa), sul centrocampista centrale la scelta della Roma balla tra N’Zonzi e Diadie Samassekou, 22 anni, il maliano del Salisburgo che il d.s. della Roma ha messo nel mirino da un po’. Ha il contratto in scadenza nel 2019, costa tra i 12 e i 15 milioni di euro e non guadagna cifre iperboliche. Lui è l’alternativa a N’Zonzi,

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy