Forzaroma.info
I migliori video scelti dal nostro canale

La Gazzetta dello Sport

Pellegrini, giorno da favola. Roma in zona Champions

Getty Images

Il capitano festeggia il rinnovo col settimo gol: Empoli k.o. A segno anche Miki, sfortuna Abraham (6° legno stagionale)

Redazione

Il calcio, a volte, ama le belle favole, scrive Massimo Cecchini su La Gazzetta dello Sport. E allora stavolta tocca a Lorenzo Pellegrini raccontare l’ultima a tinte giallorosse. Il ragazzo romano e romanista che - il giorno dopo aver firmato il contratto destinato a santificarlo a lungo capitano sulle orme di Totti e De Rossi - è protagonista della vittoria contro l’Empoli, illustra la voglia che ancora resiste di bandiere e personaggi in cui identificarsi. Così il successo dei giallorossi, materializzatosi grazie a un 2-0 scaturito dalle reti appunto di Pellegrini e Mkhitaryan, ha il sapore di zona Champions per gli uomini di Mourinho, che centrando la 42a partita interna senza sconfitta supera il record di Allegri: nell’era dei tre punti, nessuno ha fatto meglio in Serie A. In vetrina, comunque, va il capitano, che è giunto al 7° gol stagionale. Grazie a lui, limitatamente al campionato, il centrocampo della Roma è diventato il più prolifico fra quelli dei tornei top in Europa, con 11 reti messe a segno. Un’arma formidabile, fin quando Abraham non si libererà dalla sfortuna, visto che contro l’Empoli ha colpito il sesto legno stagionale. Un "avversario", però, i giallorossi pensano di averlo in casa: il terreno dell’Olimpico. Per Mourinho è «il peggiore della Serie A». Basterà per correre ai ripari?