Pedro è la priorità. Pressing di Fonseca per l’uomo-record

Lo spagnolo è in scadenza con il Chelsea. Per il tecnico è la “ricetta” del successo

di Redazione, @forzaroma

Fonseca è uno che quando vuole un giocatore lo dice senza mezzi termini. Pedro fa parte della lista – scrive Chiara Zucchelli su “La Gazzetta dello Sport” – perché l’allenatore ha capito in fretta che a Roma in pochi hanno alzato trofei in carriera e questo nello spogliatoio si sente. Ha bisogno di gente esperta, forte e soprattutto che sappia come si fa.

Pedro ha in bacheca 4 campionati nazionali, 4 coppe nazionali, 4 supercoppe nazionali, 3 Champions, 3 supercoppe europee, 2 mondiali per club e un’Europa League. Con la Nazionale ha portato a casa un Mondiale e un Europeo. Fonseca sa che per prenderlo, la Roma dovrà fare un investimento importante. Tre anni di contratto a 3 milioni a stagione. Ma ha chiesto al club di avere fiducia in lui.

Fonseca lo conosce, lo ha studiato, sa che può giocare esterno, il ruolo preferito, ma anche trequartista e falso nueve. La sua speranza è che a Trigoria, a Londra o a Boston lo accontentino quanto prima

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy