Pedro e il recupero lampo: è già in campo per Fonseca

Dopo l’operazione alla spalla, ieri lo spagnolo si è allenato. Punta ad esserci già alla prima contro il Verona

di Redazione, @forzaroma

Avanza a grandi passi verso un ruolo da protagonista nella Roma, con il sorriso e l’entusiasmo di chi ha appena iniziato una nuova avventura, scrive Chiara Zucchelli su La Gazzetta dello Sport.

Ieri per la prima volta, a Trigoria, Pedro si è potuto allenare con i compagni, segno che il recupero dall’operazione alla spalla procede nel modo migliore e anche piuttosto rapidamente.

Corre con i compagni, nei prossimi giorni aumenterà il lavoro in gruppo tra parte atletica e tattica, ma non ha ancora il via libera per i contrasti nelle partitelle. Per quello servirà il via libera dei medici, dopo un nuovo controllo specialistico a Villa Stuart.

I più giovani lo guardano con rispetto e persino un po’ di timore, nonostante sia un ragazzo disponibile, per i più esperti, invece, è già un punto di riferimento, e lo stesso Fonseca, prima e dopo gli allenamenti, si ferma spesso a parlare con lui e a scambiare impressioni.

Pedro, nell’idea del tecnico, sarà uno dei due dietro l’attaccante se la Roma dovesse giocare ancora col 3-4-2-1, altrimenti, con il 4-2-3-1, sarà uno dei trequartisti esterni. All’occorrenza può giocare punta centrale, ma in quel ruolo Fonseca, tra i trequartisti, preferisce Zaniolo.

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy