Pau Lopez non convince: portieri, via al casting

Lo spagnolo ha dimostrato limiti di tenuta mentale. A Trigoria piacciono Sirigu, Meret, Cragno e Perin

di Redazione, @forzaroma

Pau Lopez è entrato di diritto tra quei giocatori di cui la Roma si disferebbe volentieri, scrive Andrea Pugliese su “La Gazzetta dello Sport”. Perché non ha convinto, perché ha dimostrato evidenti limiti di carattere e perché la Roma, non si può permettere di sbagliare stagione.

L’inizio era stato anche buono, con Pau che aveva messo insieme anche delle prestazioni importanti. Poi però si deve essere rotto qualcosa. A fare clic probabilmente è stato l’errore al derby di ritorno, quando Lopez di fatto ha regalato il pareggio alla Lazio. Lì gli è cambiato il mondo e da lì ha dimostrato tutti i suoi limiti a livello di carattere, personalità e mentalità.

Pau a bilancio pesa 20,6 milioni di euro, un’enormità che difficilmente potrà garantirti qualcuno. Il preferito a Trigoria resta Gollini, ma dopo l’infortunio il portiere dell’Atalanta è ovviamente uscito dalla lista. In cima alla lista dei desideri c’è Sirigu ma il Torino non vuole privarsene. Piace molto anche Meret del Napoli, che potrebbe finire anche in uno scambio magari con Under. Poi ci sono altri tre profili: Cragno, Perin e Andrada del Boca.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy