Pastore: “Tanta delusione, ora pensiamo a qualificarci”

Pastore: “Tanta delusione, ora pensiamo a qualificarci”

Il Flaco: “Avevamo fatto una grande partita ma abbiamo sbagliato qualche contropiede. E la fatica si è fatta sentire”

di Redazione, @forzaroma

La delusione è evidente sul volto di Javier Pastore, ancora una volta uno dei migliori. Rinato, letteralmente, scrive Andrea Pugliese su “La Gazzetta dello Sport”. E però, quel gol nel recupero, come all’Olimpico… “Una forte delusione. Avevamo fatto una grande partita – racconta l’argentino –. Abbiamo giocato molto bene e creato tante occasioni. Il pareggio ci stava. Fa male ma dobbiamo continuare. Abbiamo sbagliato contropiede, forse la fatica si è fatta sentire. Ma non dobbiamo trovare scuse. Ora ci giochiamo tutto nella prossima partita con grinta e voglia di vincere”. 

Prima il rigore inventato all’ultimo giro nella sfida d’andata, ora il gol di Thuram in extremis e quella palla di Wendt uscita sull’azione del vantaggio del Borussia. Insomma, la Roma con questo Borussia non è fortunata. “Che devo dire, mi sembra che il pallone sia uscito, anche se non ne sono sicuro – dice alla fine uno sconsolato Fonseca – Il risultato non è giusto, come non è stato giusto il pari dell’andata. Ma il calcio purtroppo è così”.

E allora ora bisogna fare 4 punti tra Basaksehir e Wolfsberg per passare il turno: “Io invece penso che dobbiamo vincerle entrambe, non possiamo pensare in altro modo. È inutile stare lì a fare calcoli, dobbiamo solo pensare a vincere sia con i turchi sia con gli austriaci. E penso che la Roma abbia la possibilità di riuscirci”. 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy