Parolo, brivido Capitale: “Un’emozione unica, sentire l’inno mi carica”

Parolo, brivido Capitale: “Un’emozione unica, sentire l’inno mi carica”

Il centrocampista biancoceleste ha raccontato le emozioni del derby romano

di Redazione, @forzaroma

Non è semplice raccontare le emozioni che si provano quando si scende in campo nel derby della Capitale. Ci ha provato il centrocampista della Lazio Marco Parolo, che ha raccontato in un’intervista con Dazn il suo personale approccio con la stracittadina romana: “Nella settimana del derby a Roma cambiano gli occhi delle persone – ha raccontato il centrocampista -. Tutti si trasformano, diventano adrenalinici, è qualcosa di molto intenso. Quando vieni a vivere qui in qualche modo lo fai tuo. Se fossi un tifoso a fine derby avrei bisogno di tre giorni di riposo per riprendermi”. Ma non solo, il primo derby non si scorda mai È stato incredibile, abbiamo fatto riscaldamento sotto la curva. L’energia che mi ha dato è indescrivibile. Da lì ho capito cosa significa essere della Lazio. Sentire l’inno cantato da così tanta gente dà una carica incredibile. È una delle cose più belle del calcio. Non puoi capire la città se non vivi almeno un derby. La speranza è quella di vincere ovviamente“. Nel frattempo a Formello dopo il ritorno di Bastos in difesa, l’allenatore Filippo Inzaghi spera di poter completare la retroguardia con i recuperi di Lui Felipe e  Wallace. Sulla trequarti sarà invece ballottaggio tra Luis Alberto che scalpita per un posto da titolare e Correa. Lo riporta La Gazzetta dello Sport.

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy