Paolo Rossi: “Dzeko affidabile, anche a 33 anni c’è sempre”

Paolo Rossi: “Dzeko affidabile, anche a 33 anni c’è sempre”

L’ex attaccante: “Zaniolo è bravo ma non è un attaccante”

di Redazione, @forzaroma

Paolo Rossi è stato intervistato da “La Gazzetta dello Sport” e ha parlato degli attaccanti che si sono messi in evidenza in questo inizio di stagione di campionato, soffermandosi anche su Dzeko e Zaniolo. Ecco uno stralcio delle sue parole.

Chi le piace in Serie A?
Se consideriamo l’attaccante puro l’unico a spiccare è Cristiano Ronaldo per come cerca il gol, lo vedi che sta male se non segna. Tra gli altri stranieri Lukaku si è messo in mostra nel derby, Piatek ha segnato solo un gol su rigore, aspettiamoli, è ancora presto per giudicarli. Di sicuro Dzeko è affidabile, a 33 anni c’è sempre. Llorente è uomo d’area, fisico, forte di testa, si completa bene con Mertens.

Tra gli italiani?
Belotti e Immobile sono bravi, Insigne segna di più con Ancelotti, ma Mancini non ha ancora il bomber che spacca, credo che lo stia cercando.

Chi la convince tra i giovani?
Kean è un attaccante vero, ma è andato all’estero. Zaniolo è bravo, ma non possiamo considerarlo un attaccante.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy