Pallotta lancia la Roma «Dura per Bayern e City»

La squadra di Garcia è capitata nel girone di ferro con Bayern e Manchester City, anche se neppure il Cska lascia tranquilli. La Roma però non fa drammi

di finconsadmin

Quando hanno visto che era l’ex laziale Kalle Riedle a officiare la quarta urna – quella della Roma – un brivido è corso lungo la schiena dei tifosi giallorossi. Vuoi vedere che? Proprio così. La squadra di Garcia è capitata nel girone di ferro con Bayern e Manchester City, anche se neppure il Cska lascia tranquilli. La Roma però non fa drammi.

Garcia: «Faremo l’exploit » «È un bel sorteggio, mi piace – dice Garcia – saremo degli outsider. Il Cska è tosto, inizia il campionato prima di noi. Tutti ci vedono già fuori ma cercheremo l’exploit. Solo il 20% delle squadre della quarta urna hanno superato il turno, faremo in modo di esserci». Più diplomatico capitan Totti, che dice: «Il nostro è un girone duro, si tratta di squadre fortissime ma allo stesso tempo sarà affascinante». Dopo l’iniziale delusione, comunque, anche altri giallorossi si sono uniti alla sfida. «Siamo in Champions per giocare partite così», afferma Gervinho. «È una grande sfida», dice Strootman, mentre Astori si concentra più sul campionato: «Se lo vinciamo, faccio di corsa andata e ritorno da Roma fino al santuario del Divino Amore».

 

Ambizione Pallotta Il più ambizioso di tutti però è Pallotta. «Purtroppo l’Italia ha solo due squadre in Champions, ma stiamo lavorando per costruire nuovi stadi e portare una nuova mentalità. Ma nemmeno Roma è stata costruita in un giorno. Il sorteggio non mi dispiace. Non credo che siamo stati sfortunati. In Champions bisogna giocare e battere i migliori, se non lo fai non meriti di andare avanti. Comunque è un girone durissimo anche per i nostri avversari. Possiamo passare il turno e, se battiamo loro, possiamo andare avanti. Se pensi di non vincere la Champions non devi giocarla. Basta vedere quello che ha fatto l’Atletico Madrid. Noi possiamo raggiungere tutti i risultati, arrivare ai massimi livelli. Molti resteranno sorpresi. Siamo davvero forti. Benatia? Tutti aspettiamo di affrontarlo. E’ un grande talento e sa quello che vuole, ma dobbiamo dimenticare il passato».

Benatia & Bayern Difficile dirlo ai tifosi della Roma, quando il marocchino ha postato un incauto tweet: «Tanta roba. Troppo felice. Che fortuna non ci credo!!! Che sorteggio». Gli insulti sul suo profilo sono stati infiniti, prima dell’arrivo di un’altra nota: «Volevo proprio incontrare la Roma per ritrovare tutti i miei amici. Saranno due partite fantastiche». Più univoco l’a.d. Rummenigge: «È il girone più duro, ma non abbiamo paura. Roma e Manchester City sono rivali molto forti, comunque le abbiamo incontrate in passato e abbiamo prevalso». Gli fa eco Thomas Müller: «La Roma in quarta fascia è un pericolo, è di calibro superiore, ma conosciamo il nostro valore». Purtroppo anche noi.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy