Forzaroma.info
I migliori video scelti dal nostro canale

La Gazzetta dello Sport

Olimpico, operazione centomila per le sfide a Salernitana e Bodo

Getty Images

Nelle prossime gare in casa della Roma si prevedono altri due pienoni. I sold out in questa stagione sono già dieci

Redazione

Il solito bagno di folla. L’amore della gente giallorossa per la Roma è quel calore che avvolge la squadra ogni volta che esce dal tunnel dello Stadio Olimpico e la sensazione si ripeterà anche nelle prossime due partite, contro Salernitana, 10 aprile, e Bodo Glimt, il 14, scrive Andrea Pugliese su La Gazzetta dello Sport. Ci sarà un vero e proprio muro a supportare la squadra di Mourinho: si potrebbe parlare di operazione centomila, perché si viaggia verso quei livelli con ancora due settimane di tempo per la vendita dei biglietti: anche perché dal 1 aprile si tornerà al 100% della capienza. Da inizio stagione la Roma ha piazzato una serie di sold out uno dietro l’altro, sempre in relazione alla capienza massima per le varie restrizioni: in tutto sono ben dieci. Sicuramente è anche per l’effetto-Mourinho, anche per le battaglie che ha intrapreso da quando è a Roma, ma ora c’è anche l’effetto derby. La gente romanista è tornata a entusiasmarsi, anche per la squadra e non solo per il tecnico. I due match con Salernitana e Bodo possono essere il trampolino di lancio dei giallorossi per il finale di stagione. I quasi 52mila tifosi presenti allo Stadio Olimpico per il derby, oggi il record di questa stagione, potrebbero essere presto spazzati via: Roma-Bodo si candida a essere la partita con il maggior numero di persone allo stadio, ma il top si potrebbe raggiungere in caso di semifinale di Conference League.