Occhio Pau Lopez, a Siviglia ti aspetta un altro derby

Occhio Pau Lopez, a Siviglia ti aspetta un altro derby

Dopo l’errore con la Lazio, è pronto a riscattarsi a casa sua Nel 2018 propiziò il trionfo del Betis provocando un “rosso”

di Redazione, @forzaroma

A volte funziona, a volte no. È il famoso chiodo scaccia chiodo, un proverbio legato solitamente all’amore e ai sentimenti. E chissà che non possa funzionare anche nel caso di Pau Lopez, che dopo il derby choc con la Lazio del 26 gennaio scorso si sta per trovare davanti a sé un altro derby, quello con il Siviglia, lo scrive La Gazzetta dello Sport. Già, perché il 12 marzo, quando la Roma scenderà in campo al Sanchez Pizjuan, Pau Lopez tornerà indietro con la mente di un po’. Ed esattamente al 13 aprile dello scorso anno, quando su quel campo giocò il derby di ritorno con il Betis. Quella volta andò male e perse 3-2, ma in quello di andata (2 settembre 2018) vinse per 1-0 e molto del merito fu anche del portiere giallorosso perché nel finale si procurò un cartellino rosso. Insomma, è ovvio che per Pau la partita del 12 marzo avrà un sapore particolare. «Per noi l’Europa League è molto importante, lo abbiamo sempre detto», ha ripetuto di recente. E giovedì vorrà vincere non solo perché si gioca in Spagna, ma anche perché lo si fa proprio a Siviglia, l’ultima città in cui è transitato prima di trasferirsi in Italia. Ha l’etichetta di portiere più caro della storia della Roma e tutti si aspettano che sia in grado di fare la differenza. A volte Lopez ci è riuscito, altre no.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy