Occhio di falco, ok la prima. Ora il debutto in Serie A

Il sistema prevede due coppie da 7 telecamere: tutto collegato ad una room control. Il margine di errore è di 7 millimetri

di Redazione, @forzaroma

Ora non è più tollerato sbagliare. La tecnologia si aggiunge alla visione dell’arbitro e dei giudici di porta, non permettendo più sviste o giudizi errati.  Il debutto della Goal-Line technology si è avuto ieri sera mentre nel pre-Trofeo Tim si è avuta la presentazione e la prova che il passo avanti funziona. Secondo quanto riportato nell’edizione odierna de “La Gazzetta dello Sport”,  Il sistema prevede due coppie da 7 telecamere: tutto collegato ad una room control. Il margine di errore è di 7 millimetri: Il debutto nella prima giornata di campionato. Alla Lega la Goal.Line costa oltre 2 milioni: ieri sera era prevista la visione su maxischermo, per il campionato serve ancora il consenso della FIGC.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy