Nzonzi sta con Koulibaly: “Via dal campo”

Nzonzi sta con Koulibaly: “Via dal campo”

Il francese della Roma: “Kalidou a San Siro non andava espulso”. Il difensore del Napoli: “Possiamo fare molto contro il razzismo”

di Redazione, @forzaroma

Steven Nzonzi si schiera al fianco di Kalidou Koulibaly nella lotta al razzismo, contro ogni discriminazione. Una solidarietà ragionata, non solo istintiva, ecco come la spiega il centrocampista della Roma, campione del mondo francese, di origini congolesi: “Penso che il problema razzismo esista, perché episodi del genere sono successi diverse volte. Bisogna davvero lavorarci su molto, ragionarci bene. Di certo Koulibaly non andava punito, in una situazione del genere bisognava sapersi mettere nei suoi panni” riporta La Gazzetta dello Sport. Il dibattito dunque continua. In un certo qual modo il pensiero di Carlo Ancelotti, manifestato in tempi non sospetti, fa proseliti: pur nel rispetto delle regole servono segnali forti per far sì che gli stadi tornino a essere teatri sportivi e non arene per gladiatori senza valori e rispetto.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy