Nzonzi: “Roma, ora vinciamo insieme”

Nzonzi: “Roma, ora vinciamo insieme”

Il francese sbarca nella Capitale, contratto fino al 2022. Monchi: “Centrocampo forte”

di Redazione, @forzaroma

Il 16 non poteva prenderlo, quello lo ha già Daniele De Rossi che ci è anche molto affezionato, ma se fosse stato libero, forse Steven Nzonzi avrebbe scelto proprio quello come numero di maglia (invece del 42), scrive Andrea Pugliese su La Gazzetta dello Sport. Perché prima di lui ci sono stati quindici campioni del mondo romanisti e lui, appunto, è il sedicesimo.

Il francese è il dodicesimo acquisto di questo mercato giallorosso. Al Siviglia vanno esattamente 26,65 milioni di euro più quattro di bonus legati al raggiungimento di obiettivi sportivi da parte del club e del giocatore. Per il giocatore, invece, un contratto fino al 2022 a circa 3,1 milioni di euro a stagione. “Steven è un giocatore che unisce forza fisica e qualità tecniche – dice MonchiCaratteristiche, queste, che si sposano bene con quelle dei giocatori che abbiamo già qui. Abbiamo un centrocampo molto competitivo”.

Nzonzi oggi svolgerà il suo primo allenamento in giallorosso, magari anche qualche minuto nella partitella in casa. Per la presentazione ufficiale tutto rimandato a domani, alle ore 13. Nel frattempo, però, ieri alla tv di casa ha rilasciato le sue prime parole in giallorosso: “Sono molto felice e soddisfatto di essere qui alla Roma, in un grande club. Quando ho percepito che i giallorossi volevano comprarmi, è stato un ulteriore motivo di soddisfazione. Sono uno che vuole sempre imparare e migliorare, questa per me è la cosa più importante. Non conta l’età, ma solo il poter lavorare duro e dare sempre il meglio di sé stessi. Personalmente, spero di poter offrire tutta la mia esperienza alla squadra. Monchi? Il direttore mi ha portato a Siviglia e mi ha aiutato molto, c’è rispetto reciproco tra di noi e sono felice di poter lavorare di nuovo con lui”.

La chiusura con gli obiettivi: “Io voglio migliorarmi, ma quello che conta di più sono quelli di squadra. L’obiettivo è vincere i trofei, si lavora duro per questo e faremo del nostro meglio per riuscirci. Prometto di dare il massimo in campo e spero di diventare un giocatore importante per la Roma”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy