Forzaroma.info
I migliori video scelti dal nostro canale

La Gazzetta dello Sport

Non è titolarissimo, ma adesso Zaniolo sposta gli equilibri a partita in corso

Getty Images

Col rientro di Pellegrini la sensazione è che l’allenatore continuerà a puntare sempre sugli stessi giocatori ed una punta sola

Redazione

C’è stato un tempo che anche Dzeko nel Manchester City di Mancini si doveva guadagnare il posto da titolare ed era chiamato “Super Sub". E’ presto per dire se questo sarà il destino di Zaniolo, ma di sicuro Mourinho potrà contare su un cambio di lusso e questo è un vantaggio enorme per la Roma, scrive Stefano Agresti su La Gazzetta dello Sport . Col rientro di Pellegrini la sensazione è che l’allenatore continuerà a puntare sempre sugli stessi giocatori ed una punta sola. Per ritrovare l’ultima da titolare bisogna risalire all’Udinese e nelle raccomandazioni c’era di non prendere il giallo per non saltare il derby. Dalla Stracittadina in poi il feeling con Mourinho è andato ad appannarsi e di mezzo ci si è messo anche l’infortunio. Qualora la squadra non riuscisse a sbloccare il risultato si potrebbe andare con un assetto più offensivo, cosa che è successa anche domenica contro la Salernitana quando l’ingresso di Nicolò è stato decisivo ai fini del punteggio finale.