No Griezmann no gol. Atletico, stop a Valencia

Pari senza emozioni, ma contro la Roma all’Olimpico il francese ci sarà

di Redazione, @forzaroma

Senza Antoine Griezmann difficilmente il party offensivo dell’Atletico funziona. Ieri a Valencia l’ennesima riprova. Col francese squalificato, Simeone ha provato inizialmente con la coppia argentina Correa-Vietto e ha chiuso con Torres-Gameiro. È finita 0-0 perché difensivamente l’Atletico difficilmente tradisce. All’Olimpico di Roma, in Champions, martedì sera Griezmann ci sarà.

L’Atletico non ha creato un gran numero di opportunità ma ha avuto tre belle occasioni sprecate da Correa, Vietto e Gaitan. Con Gimenez e Godin tornati tardi e stanchi dal Sudamerica, il «Cholo» ha usato un’inedita coppia di centrali: Savic e Lucas. Ha retto bene, anche perché è stata protetta a dovere dalla linea mediana, scrive Filippo Maria Ricci su “La Gazzetta dello Sport“.

In panchina Gabi, ormai sta diventando un’abitudine: con Augusto Fernandez acciaccato le chiavi difensive del centrocampo colchonero sono state affidate a Thomas Partey, che, dopo i quattro gol nelle due sfide al Congo col Ghana nelle qualificazioni mondiali, è tornato ancora più sicuro delle proprie possibilità. Il giocatore africano sembra aver raggiunto la maturazione per diventare il pivote che vuole il Cholo, il pilone attorno al quale ruotano Koke, Saul e Carrasco. Ora la Roma, poi l’atteso debutto nel nuovo stadio, sabato prossimo col Malaga.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy