Nainggolan al Guangzhou, riallacciate le cinture

Nuovi contatti tra Roma ed Evergrande: l’affare torna in ballo. Al lavoro anche per l’addio di Emerson: c’è il pressing del Chelsea

di Redazione, @forzaroma

Non è finita finché non è finita. In fondo ci sono i telefoni, per parlare con James Pallotta e per ricevere un mandato ben preciso: riallacciare i contatti. È accaduto nelle ultime ore: la Roma e il Guangzhou Evergrande sono tornati a relazionarsi per Radja Nainggolan.

Come riportato nell’edizione odierna de “La Gazzetta dello Sport”, l’input è arrivato direttamente dal presidente giallorosso. Una telefonata tra la Roma e i rappresentanti del Guangzhou con questo obiettivo: proviamo a studiare un modo per superare l’impasse degli ultimi giorni, valutiamo tutte le tecnicalità di un affare finanziariamente complicato. Affare che però era stato portato a termine, prima dello stop imposto al Guangzhou dal Partito Comunista dopo il caso Aubameyang.

Ieri Monchi era a Trigoria. E magari al telefono sarà stato aggiornato anche sulla questione Emerson. È il piano parallelo di plusvalenza sulla quale sta lavorando la Roma. Il brasiliano piace in Premier League, c’è un intermediario al lavoro che negli ultimi giorni ha registrato il forte interesse del Chelsea, ancor più che del Liverpool.

(D. Stoppini)

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy