Morata è pronto e si candida per la Roma

La gara dell’Olimpico è diventata ancora più importante dopo la storica caduta casalinga alla prima di campionato contro l’Udinese

di Redazione, @forzaroma

Fermo da venti giorni per  una lesione al soleo del polpaccio sinistro ora Alvaro Morata scalpita per tornare in campo. Ha lavorato duro e come riporta oggi La Gazzetta dello Sport è già arruolabile e Massimiliano Allegri avrà cinque giorni a per testare la sua tenuta fisica. L’obiettivo del tecnico è averlo per la Roma, dall’inizio o partendo dalla panchina si vedrà. Domanica all’Olimpico mancheranno già Marchisio e Khedira, per questo il tecnico sarebbe felice di recuperare almeno l’attaccante spagnolo.

Morata ci tiene molto a esserci contro la Roma e non vuole saltare neanche il doppio impegno con la Spagna: a inizio settembre la sua nazionale sarà impegnata contro Slovacchia e Macedonia, due partite delicate per le qualificazioni a Euro 2016.
Alla Roma l’attaccante spagnolo non ha ancora mai segnato, anzi l’anno scorso all’andata si beccò il primo rosso italiano dopo una rissa con Manolas. Era un altro Morata. Ora è cresciuto e domenica può essere molto prezioso.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy