Mkhitaryan, un dolce papà in attesa del suo futuro: Roma o Arsenal?

Mkhitaryan, un dolce papà in attesa del suo futuro: Roma o Arsenal?

L’armeno pensa solo al piccolo Hamlet, appena nato, ma i giallorossi vorrebbero trattenerlo

di Redazione, @forzaroma

Il pensiero in questi anni è sempre andato lì, a papà Hamlet. Perché quando se n’è andato per un brutto male a soli 34 anni, Henrikh di anni ne aveva solo 7. E quando pochi giorni fa ha avuto la gioia di diventare a sua volta padre, Mkhitaryan non ha esitato neanche un attimo e ha chiamato il figlio proprio come suo papà: Hamlet. Ed a lui, in questi giorni, si sta dedicando a casa sua, sfruttando questo momento difficile per tutto il paese. Ad ora – scrive ‘La Gazzetta dello Sport’ – non pensa al futuro: la oma farebbe di tutto per trattenerlo, soprattutto ora che ha scoperto la sua importanza. Ma ci sono due ostacoli: Arteta, tecnico dell’Arsenal che lo rivorrebbe, e la valutazione dei ‘Gunners’ di 20 milioni, non pochissimi per un giocatore di 31 anni con più di qualche acciacco fisico.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy