Milan e Roma contro il trittico di scimmie. L’autore: “È il mio stile”

Milan e Roma contro il trittico di scimmie. L’autore: “È il mio stile”

L’a.d. De Siervo spiega l’iniziativa anti-razzismo: “Ma se qualcuno si è sentito offeso ci scusiamo”

di Redazione, @forzaroma

Simone Fugazzotto, l’autore del trittico di quadri esposto in Lega a Milano raffiguranti scimmie dalle diverse “etnie” per dire no al razzismo, non avrebbe mai pensato di scatenare in tempo reale l’ilarità e la rabbia sui social di club e media stranieri. La Roma è la prima, “molto sorpresa per quella che sembra essere una campagna contro il razzismo della Serie A. Non crediamo sia il modo giusto per farlo”. Anche il Milan – sottolinea ‘La Gazzetta dello Sport’ – prende le distanze da Lega e Fugazzotto con le parole di Ivan Gazidis mentre l’Inter ripropone la campagna di comunicazione contro il razzismo. All’estero, invece, il Sun titola: “It’s a joke?”, è uno scherzo? Il Guardian definisce l’uscita “uno scherzo malato”, così come il Belfast Telegraph. In serata, l’a.d. della Lega De Siervo si scusa “con tutti coloro che si sono sentiti offesi”. E Fugazzotto? “Io dipingo soltanto scimmie. Sono la mia cifra stilistica, le trovate dappertutto nella mia produzione. In questo caso il messaggio voleva essere proprio il contrario del razzismo”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy