Maresca: “La Roma con Fonseca può arrivare in fondo all’Europa League”

Maresca: “La Roma con Fonseca può arrivare in fondo all’Europa League”

L’ex centrocampista degli andalusi: “Se si discute Monchi si è impazziti”

di Redazione, @forzaroma

In un’intervista concessa a La Gazzetta dello Sport, Enzo Maresca, ex giocatore del Siviglia (con cui ha vinto due Europa League, una Supercoppa europea oltre a Coppa e Supercoppa di Spagna), ha parlato della doppia sfida valida per gli ottavi di finale di Europa League tra la Roma e la sua ex squadra. Queste alcune delle sue dichiarazioni:

Come vede la partita di giovedì Siviglia-Roma?
Conosco Fonseca dai tempi in cui allenava lo Shakhtar Donetsk, secondo me è uno dei più forti tecnici in circolazione. Fa giocare la squadra, ha un bel ritmo, il suo è un gioco offensivo e propositivo. Con lui la Roma può arrivare in fondo all’Europa League.

Ci dica un punto debole degli andalusi.
L’assenza di Fernando Reges. Lui è l’equilibratore, dà sostanza, è uno che garantisce qualità e quantità a tutto il reparto. Per me è il giocatore più importante di tutta la squadra, imprescindibile per come giocano. Lopetegui perde molto.

Monchi a Roma non ha lasciato un buon ricordo.
Una piazza diversa, ha provato a fare del suo meglio. Era la prima volta che lasciava Siviglia, non era facile ricominciare. Tutti commettiamo errori, ma Monchi in due anni è riuscito a portare la Roma in semifinale di Champions. Se in Italia ci mettiamo a discutere uno come lui vuol dire che siamo impazziti.

Pronostico per giovedì?
Sarà dura, sono due squadre equilibrate. Forse il Siviglia ha qualche chance in più giocando in casa, dico 60-40 a favore degli andalusi.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy