Manolas, prima volta contro il suo passato all’Olimpico: che ricordi!

Manolas, prima volta contro il suo passato all’Olimpico: che ricordi!

Roma è stata la casa di Kostas fino a cinque mesi fa: oggi l’accoglienza sarà tutt’altro che calorosa

di Redazione, @forzaroma

Cinque anni di Roma e un passato che ritorna. Fino a 5 mesi fa, l’Olimpico è stato la casa di Kostas Manolas, lo stadio dove ha vissuto i suoi primi momenti italiani. Cinque anni di Roma l’hanno formato, l’hanno proposto al grande calcio e le sue qualità difensive non sono sfuggite a Cristiano Giuntoli, scrive Mimmo Malfitano su “La Gazzetta dello Sport”.

Roma gli sta dentro, difficile rimuoverne la passione e le tante battaglia vissute. Momenti di incredibile gioia, che resteranno indelebili nella sua mente. Uno su tutti, la notte di Champions League ed il gol al Barcellona il 10 aprile 2018. Quella sera, il delirio s’impadronì dell’Olimpico nel momento in cui Kostas Manolas girò in rete il pallone del 3-0, gol che avrebbe spalancato le porte della semifinale alla Roma. Quello scatto verso l’infinito, con gli occhi increduli, urlando a squarciagola la propria felicità. Un frame incancellabile nella storia del club.

Oggi pomeriggio ritornerà in campo proprio contro la Roma, dopo aver saltato le ultime tre partite per un infortunio. Probabilmente, verrà accolto tiepidamente, ma avrà poco tempo per pensarci.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy