Ma Spalletti: “Su Icardi era rigore”

Ma Spalletti: “Su Icardi era rigore”

Il tecnico: “Manolas gli dà una tranvata… Totti non l’ho fatto smettere e non l’ho cacciato da Trigoria”

di Redazione, @forzaroma

Malgrado i fischi di un pubblico per cui la ferita brucia ancora, l’Olimpico resterà sempre la casa di Spalletti. Il rapporto con Totti ha cambiato le carriere di entrambi, ma ieri il tecnico ha voluto puntualizzare la sua visione di tutto: “Lo avrei salutato volentieri. Però lasciatemi dire due cose, perché ci sono due grandi errori. Punto primo, io non l’ho mai fatto smettere come dice qualcuno. La società sapeva da inizio stagione che sarebbe stato il mio ultimo anno a Roma, quindi lui avrebbe potuto continuare. Invece ha deciso di smettere” le sue parole. E ancora: “Io non l’ho mai mandato via da Trigoria, quel giorno (prima di un Roma-Palermo, ndr ) gli ho detto che non lo avrei portato in panchina, non di andarsene a casa. E c’erano i testimoni anche della società. Fu lui a decidere di abbandonare il ritiro e di andarsene a casa”.

Poi sul contatto Icardi-Manolas: “Cè anche un fallo clamoroso di Manolas su Icardi. Quella non era una spallata, ma una tranvata, Mauro sarebbe andato al tiro. Questo significa che la partita sarebbe finita comunque così, perché le due squadre l’hanno condotta bene e in modo aperto“. Lo riporta La Gazzetta dello Sport.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy