L’urrà dei baby tra i cori degli ultrà

«Non abbiamo concesso nulla agli avversari. Questa vittoria ha un valore enorme. La squadra ha meritato di passare il turno», le parole di Alberto De Rossi a fine gara

di Redazione, @forzaroma

La Roma gioca una partita quasi perfetta al «Di Bartolomei» e centra la qualificazione al playoff di Youth League. Il Bate, come riportato nell’edizione odierna de “La Gazzetta dello Sport”, crea una sola palla gol e poi subisce per tutta la gara la squadra di De Rossi, che passa alla metà del primo tempo con Soleri abile a concretizzare un’azione innescata da Di Livio e rifinita da Anocic (migliore in campo). La Roma si scatena nel secondo tempo, con Sadiq su cross di De Santis, colpisce di testa e segna. Tre minuti dopo serve a Soleri l’assist per il 3-0 che chiude la gara. «Non abbiamo concesso nulla agli avversari. Questa vittoria ha un valore enorme. La squadra ha meritato di passare il turno», ha sottolineato con soddisfazione De Rossi a fine gara.
 Tanti sono rimasti fuori dai cancelli, mentre sugli spalti c’erano più di 200 ultrà della Curva Sud, che hanno intonato cori contro il presidente Pallotta, il prefetto Gabrielli e il d.g. Baldissoni.

(G. Di Giovanni)

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy