Lovren in 48 ore. E lui si arrabbia con Firmino…

Lovren in 48 ore. E lui si arrabbia con Firmino…

Croato vicino: si tratta sul riscatto. Il compagno si allena con la 6, Dejan: “Ma quella è ancora mia”. Davanti interesse per Batshuayi

di Redazione, @forzaroma

“La maglia numero 6 è ancora mia”, con tanto di 4 emoticons a chiudere e le faccine che piangono per il ridere e relative linguacce a seguire. È il messaggio via social che Dejan Lovren ha rilasciato ieri su una foto di Firmino, con il brasiliano che nella rifinitura precedente alla Supercoppa europea Liverpool-Chelsea si è allenato con la maglia numero 6. Già, perché anche se Roma e Liverpool continuano a parlare ed a trattare sulle eventuali modalità di trasferimento del difensore croato, la fumata bianca ancora non c’è. Il Liverpool continua a chiedere 20 milioni di euro, la Roma ne offre 3 per il prestito con un obbligo di riscatto (legato alle presenze) a 12, che può salire di un po’, magari fino a 15.
Davanti, scrive Andrea Pugliese de La Gazzetta dello Sport, la Roma è tornata ad interessarsi anche ad un altro giocatore e cioè Michy Batshuayi, l’attaccante belga del Chelsea che la scorsa stagione ha giocato metà anno al Valencia e l’altro metà al Crystal Palace. Sul giocatore e con il club sta trattando Franco Baldini, che fu anche l’artefice nel 2014 del suo passaggio al Marsiglia, quando Batshuayi aveva ancora appena 20 anni.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy