Lega, domani lettera alla Figc. Una soluzione per gli stipendi

Lega, domani lettera alla Figc. Una soluzione per gli stipendi

Le idee dei club inviate in Federazione e poi al Governo. Ingaggi sospesi con una norma unica, in accordo con l’Uefa

di Redazione, @forzaroma

Dal campo alla scrivania: il calcio ragiona su come riuscire a sostenersi, a maggior ragione se l’ipotesi di non tornare a giocare si concretizzasse. Le proposte che la Lega ha raccolto dai club saranno sintetizzate e restituite alle società e soprattutto alla Federazione in un documento strutturato. La Figc lo riceverà già domani e sarà il passo ufficiale per arrivare poi sul tavolo del governo. Una o più leggi dello stato eviterebbero singole contrattazioni, come quella sulla possibile sospensione (o taglio) degli stipendi nel periodo di inattività dei calciatori. Club e Lega confidano piuttosto in una direttiva Uefa, uguale per tutti i paesi.

Le altre proposte – scrive ‘La Gazzetta dello Sport’ – riguardano la cancellazione del bando pubblicitario imposto alle società di scommesse, la modifica della legge Melandri sui diritti tv, o quella sul professionismo sportivo del 1981. Ovviamente quella sui nuovi stadi: verrà chiesta una semplificazione della burocrazia per chi vorrà investire nelle infrastrutture.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy