L’altro Marcano. Era un esubero, adesso è incedibile

L’altro Marcano. Era un esubero, adesso è incedibile

Jesus k.o., non si può fare a meno dello spagnolo. Con l’Entella è diventato il 17° marcatore della Roma

di Redazione, @forzaroma

Il paradosso è che adesso è davvero insostituibile. Nel senso che se fino a lunedì si pensava ancora alla possibilità di poter cedere Ivan Marcano di fronte ad una buona offerta, oggi lo spagnolo è di fatto fuori dal mercato. Incedibile o giù di lì, più per necessità che per virtù. Con l’infortunio di Jesus, infatti, il difensore spagnolo diventa fondamentale, la prima vera alternativa a Manolas e Fazio, i due titolari al centro della retroguardia giallorossa.

Come riporta “La Gazzetta dello Sport”, quella di lunedì sera con l’Entella è stata la sesta partita stagionale di Marcano, il che rende anche l’idea di quanto finora abbia creduto in lui Eusebio Di Francesco. Il problema dello spagnolo è sempre stato l’adattamento al sistema difensivo giallorosso, l’abitudine a difendere alto, accorciando verso il centrocampo. Lui che nasce marcatore ed è sempre stato tale, ha fatto fatica eccome. Ora se è davvero migliorato lo vedremo quando verrà chiamato di nuovo in causa. Perché l’impressione è che possa succedere molto prima del previsto.

(A. Pugliese)

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy