La Roma spera. Fonseca duro: “Perché stop solo alla A?”

La Roma spera. Fonseca duro: “Perché stop solo alla A?”

Il tecnico. “Penso che in questi giorni verranno prese delle decisioni molto importanti e non dovrebbero essere prese solo dai rispettivi campionati”

di Redazione, @forzaroma

Non si sa ancora se la sfida con il Siviglia si giocherà o meno, ma intanto la Roma continua ad allenarsi a Trigoria, come riporta Massimo Cecchini su La Gazzetta dello Sport.

Il club giallorosso ha anche provato a individuare un piano di riserva; qualora la situazione non si dovesse sbloccare e quindi la Roma non potesse atterrare in Spagna, l’idea è quella di arrivare a Faro, in Portogallo, per poi spostarsi in pullman verso Siviglia, circa due ore di tragitto. F

Intanto Fonseca ha rilasciato alcune dichiarazioni, in cui ha apertamente chiesto alla Uefa uniformità per gestire questa crisi: “C’è una cosa che è più importante del calcio, che è la salute delle persone. Penso che in questi giorni verranno prese delle decisioni molto importanti e non dovrebbero essere prese solo dai rispettivi campionati, ma anche in collaborazione con l’Uefa”

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy