La Roma ha fretta: subito Mancini, poi Alderweireld

La Roma ha fretta: subito Mancini, poi Alderweireld

Oggi Petrachi può chiudere per l’azzurro. Si cerca l’ok per il belga, pista Almendra

di Redazione, @forzaroma

La Roma oggi comincia una settimana decisiva sul mercato. Oggi è atteso un doppio incontro per provare a completare il reparto difensivo a disposizione di Paulo Fonseca. Il d.s. Petrachi proverà innanzitutto a chiudere per Gianluca Mancini, visto che l’Atalanta ha abbassato le sue pretese e probabilmente, per circa 20 milioni più bonus, il difensore potrebbe diventare giallorosso. Ma non basta, perché a Londra ci sarà l’assalto di Franco Baldini al Tottenham per gettare le basi dell’accordo riguardo a Toby Alderweireld. La clausola di rescissione di 28 milioni di euro – che si può bypassare dal 25 luglio in poi – resta la stella polare da cui si parte, anche se la Roma conta di chiudere a meno dei 20 milioni, riporta Massimo Cecchini su La Gazzetta dello Sport.

Con quali armi? Essenzialmente due: l’accordo già trovato col nazionale belga – che in giallorosso andrebbe a firmare un triennale da circa tre milioni più bonus– e poi il fatto che il trentenne ha il contratto in scadenza. Ma la rete giallorossa non vuole pescare solo per la retroguardia. Da giorni, infatti, rimbalza il tam tam delle manovre di mercato per il centrocampo. Riguardo la trattativa su Veretout e Suso, aperta per entrambi, ma è logico che la Roma ha un Piano B per entrambi i ruoli. In mediana, sistemate le questioni relative agli addii di Nzonzi e Gonalons  piace parecchio Almendra del Boca Juniors, il cui prezzo non è inferiore a quello di Veretout, cioè circa 20 milioni. Anche questo, però, non è una trattativa semplice e quindi occorrerà del tempo. on lo snodarsi delle trattative, il club giallorosso punterà al bersaglio grosso, ovvero assicurare a Fonseca quel centravanti finalizzatore della manovra. Al netto delle logiche schermaglie di mercato, l’obiettivo resta Higuain, che potrebbe arrivare alla Roma anche fuori dall’affare Zaniolo. Una cosa è certa: da questa settimana se ne saprà di più.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy