La furia di Miki: “Sono frustrato e arrabbiato”

L’armeno: “Basta rivedere gli episodi. Anche in 10 la Roma meritava di vincere”

di Redazione, @forzaroma

È da applausi l’equilibrio di Henrikh Mkhitaryan, che riesce a dire e non dire, come sanno fare solo i più esperti, scrive Massimo Cecchini su La Gazzetta dello Sport. “Non voglio parlare dell’arbitro – mette subito le mani avanti l’attaccante armeno –. Dico solamente che gli episodi mostrano tutto quanto. Rivedendoli, potete capire cosa fosse giusto e cosa no. In ogni caso, c’era rabbia per alcune decisioni. A fine partita, infatti, io lo ero sia per il gol annullato che per l’espulsione di Pedro. Personalmente, è la seconda rete che mi annullano quest’anno. Perciò sono dispiaciuto e arrabbiato, anche per l’espulsione di Pedro. Non dirò niente, forse meritava il rosso, perché il secondo era chiaramente giallo. Siamo arrabbiati per non aver vinto perché potevamo riuscirci. Ora faremo il massimo per fare punti e per vincere le prossime partite e fare punti”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy