Forzaroma.info
I migliori video scelti dal nostro canale

La Gazzetta dello Sport

La c.t. Bertolini e le polemiche su Zaniolo: “È da educare? Io fraintesa”

Getty Images

In serata la C.t. dell'Italdonne ha chiarito: "Quando ho parlato di educazione mi riferivo a questi aspetti, legati alla crescita calcistica"

Redazione

L’hashtag forte di ieri è stato: zanioloeducato. Quanto basta per far fibrillare tutto il mondo romanista intorno (ma non solo) alle parole di Milena Bertolini, c.t. della Nazionale femminile, che sull’attaccante giallorosso aveva detto. “Zaniolo va educato" come riporta Massimo Cecchini su La Gazzetta dello Sport. Oltre alla scontata ondata social e al disappunto della Roma, che informalmente è stata in contatto con la Figc, a difendere il ragazzo è stata sua madre Francesca su Instagram, prima che l’agente Vigorelli (che in serata ha incontrato Pinto, ma senza parlare seriamente di rinnovo) abbia scelto di dichiarare: “Dispiace che un tecnico di valore non abbia saputo smussare le parole, così si avvelena il calcio". In serata è intervenuta la stessa Bertolini a precisare: “Sono molto dispiaciuta. Come tutti i giovani, ritengo che anche Zaniolo vada aiutato e guidato nella gestione degli aspetti emotivi… Quando ho parlato di educazione mi riferivo a questi aspetti, legati alla crescita calcistica. È un grande talento e un patrimonio del calcio, e soprattutto un ragazzo che a me pare sensibile e generoso".