Kolarov, tra Inter e Roma balla solo un milione: chiusura più vicina

I giallorossi chiedono 2 milioni, l’Inter è ferma a uno. Per il serbo contratto di un anno con opzione per il secondo

di Redazione, @forzaroma

Un milione. Manca solo quello per portare a casa il secondo colpo di questo atipico mercato estivo. L’Inter è sempre più vicina all’acquisto di Aleksandar Kolarov dalla Roma, ma c’è ancora qualcosa da limare tra domanda e offerta per arrivare a dama. E Conte avrebbe già parlato col serbo. Dopo il blitz degli ultimi giorni, che aveva portato all’intesa col giocatore, ieri l’Inter ha cominciato a parlare con la Roma per trovare velocemente un accordo sull’indennizzo da garantire al club giallorosso. Che vorrebbe due milioni per lasciar partire il serbo, che ha un contratto in scadenza nel 2021. L’offerta di Marotta – scrive Vincenzo D’Angelo su ‘La Gazzetta dello Sport’ – al momento è ferma a un milione: con un passo in avanti di entrambi, l’accordo si troverà in breve tempo.

Marotta vuole accontentare Conte, che vede in Kolarov la soluzione ideale per poter dare un cambio di qualità a Bastoni nella difesa a tre, ma anche per poter far rifiatare Young sulla fascia, senza perdere quell’esperienza internazionale e l’abitudine a giocare un certo tipo di partite che in pochi hanno nell’attuale rosa nerazzurra. Per Kolarov è pronto un contratto di un anno con opzione per il secondo. Aleksandar è pronto a sbarcare sul pianeta Inter sin dal primo giorno di preparazione, per la verità non ancora calendarizzata. E magari potrà essere un nuovo alleato per arrivare più avanti ad Edin Dzeko, da sempre pupillo di Conte. Al momento Edin non è una priorità, ma dovesse partire Lautaro, sarebbe lui la prima scelta dell’Inter. E la presenza di Kolarov ad Appiano potrebbe essere la carta che fa saltare il banco.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy