Kolarov gol per l’Europa e per un finale da record

Kolarov gol per l’Europa e per un finale da record

Il serbo è al quinto posto nella classifica dei difensori a segno in A. La Roma si affida a lui per agguantare un posto in Champions League

di Redazione, @forzaroma

Aleksandar Kolarov in questo campionato ha segnato ben 8 reti, che diventano addirittura 9 se si prende in considerazione anche quella inutile segnata nel terribile 7-1 subito in Coppa Italia contro la Fiorentina. Se si pensa che il suo record in campionato era stato di 4 con la maglia dell’Ofk Belgrado nel 2006-07 e che in una stagione era arrivato massimo a 5 gol complessivi (con la Lazio, nel 2009-10), allora si capisce perché questa stagione – a prescindere dal risultato finale della Roma – resterà per sempre impressa nella testa del terzino serbo.

Intanto Kolarov ha 4 partite davanti a sé per cercare di entrare sul podio dei difensori goleador della Serie A. Sinisa Mihajlovic, in campionato toccò quota otto due volte: nella sua prima stagione alla Lazio (1998-99) e nell’ultima alla Stella Rossa (1991-92), quella che di fatto gli fece da trampolino di lancio per arrivare in Italia, proprio alla Roma. Davanti a sé, adesso, Kolarov ha quattro giocatori da poter superare per sperare di diventare il goleador principe della Serie A: Christian Maggio a quota 9 (Sampdoria 2007/08, anche se in quella stagione Maggio giocò spesso e volentieri come esterno di centrocampo), Giacinto Facchetti a 10 (li segnò nel 1966), Daniel Passarella a 11 (1985-86, l’ultimo anno dell’argentino alla Fiorentina, prima di passare all’Inter) e Marco Materazzi a 12, quota raggiunta nel 2000-01 con il Perugia. Lo riporta Pugliese su La Gazzetta dello Sport.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy